Desideria Burgio

Palermitana, classe ’78, con studi allo IED di Roma e all’Accademia di Belle Arti di Palermo, Desideria Burgio affianca all’attività di artista quella di designer, portando avanti un progetto di bijoux d’ispirazione sacra e dallo spirito contemporaneo. Riconvertendo in chiave ornamentale l’uso dell’iconografia religiosa presente nel suo lavoro di artista, Desideria concepisce una linea di monili intrisi di un’aura popolare e insieme spirituale, sospesa tra sacro e profano, devozione e scaramanzia, aspetti che hanno sempre contraddistinto in modo particolare la Sicilia e il Sud Italia.

I suoi bijoux – spille, orecchini, ciondoli, collane e anelli – sono costituiti da immagini sacre, simboli religiosi ed elementi apotropaici disegnati direttamente dall’artista o talvolta provenienti da negozi vintage e botteghe di arte sacra. Una collezione in grado di donare un mix di raffinatezza e originalità.

Biografia / curriculum

Desideria Burgio (Palermo 1978) ha frequentato l‘Istituto Europeo di Design a Roma e, nel 2006, ha conseguito il diploma di laurea all’Accademia di Belle Arti, Palermo. Artista poliedrica, Desideria Burgio lavora sia come fotografa che alla realizzazione di installazioni artistiche, alternando queste ricerche visuali al design di gioielli d’arte.

Tra le mostre: Bam biennale d’arte contemporanea Palermo 2019; GalleryParty RizzutoGallery 2018;  Ephifany chiesa di Sant Andrea Palermo 2018; Palermo un diario intimo hoepli milano (2018); Schiuma di mare attorno, Museo civico di Castelbuono, 2017; Biennale delle donne (Trieste 2017);  Imago Mundi, Cantieri Culturali della Zisa , Palermo (2017); Petite Histoire d’un voyage, Grand Hotel et des palmes, Museo Civico di Castelbuono, Palermo (2016); Sidera Micant, Fondazione Famiglia Piccolo di Calanovella, Capo d’Orlando (2015); TSO, Associazione Flavio Beninati, Palermo (2015); Postcard – tell me how you feel (about Palermo), Palermo Pride (2013); Havana_Palermo, Riso, Museo d’Arte Contemporanea della Sicilia, Palermo (2010);  ALL I NEED IS LOVE, Cavallerizza di Palazzo Sant’Elia Palermo (2009); MINE, Stimultanea Gallery, Strasburgo, Belgio (2009).

Tra le mostre collettive: Smart city, Riso, Museo d’Arte Contemporanea della Sicilia, Palermo (2014); Aziza, ZAC – Zisa Arte Contemporanea Palermo (2013); A Better World – evento collaterale della 13. Mostra Internazionale di Architettura, La Biennale di Venezia (2012); Duriora Decoxi, Villa Valguarnera, Bagheria (2011); Postres, Fotologìa, Festival Internacional de la Fotografìa, Bogotà, Colombia (2008).

Ha partecipato alla residenza Bocs a cura di Alberto Dambruoso, il suo lavoro è presente nella collezione del museo di Cosenza e al museo civico di Castelbuono (PA).

PRODOTTI

Start typing and press Enter to search

Translate »

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookie tecnici necessari: %s.
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
WeCreativez WhatsApp Support
Il nostro team di assistenza clienti è qui per rispondere alle tue domande. Chiedeteci qualsiasi cosa!
👋Ciao , Come posso aiutarti?