Luca Maci

Architetto e designer siciliano, nato a Lentini (Sr) nel 1979. Formatosi a Reggio Calabria presso l’Università “Mediterranea”, dove ha svolto attività didattica nei corsi di composizione e progettazione architettonica coadiuvando Marcello Séstito per circa un decennio e collaborando con lui a progetti, concorsi, allestimenti, workshop.

Nel 2007 consegue con lode la laurea in architettura con il progetto di un centro sportivo galleggiante sul Lago di Lentini selezionato ed esposto, nel 2008, all’esposizione internazionale di Saragozza, Spagna.
Nel 2009 torna in Sicilia e avvia la propria attività con studio a Lentini, traendo ispirazione per la sua ricerca dalla tradizione isolana.
Nel 2015 inizia a occuparsi di design con progetti di elementi di arredo.

Con il tavolino Conca, nel 2016 viene premiato con il Taomoda Award Talent Design; l’anno successivo viene selezionato per la mostra “Prossimo Futuro – 45 designer italiani under 40” e premiato con la menzione d’onore “E. Sottsass” al “Materia- Indipendent design festival” di Catanzaro.

Ha realizzato prodotti per Zag, Trame Siciliane, Romano Pavimenti; ha collaborazioni in corso con Duraltop e Ducale Marmi/Margraf.

PRODOTTI

  • Gala

    1,290.00

    Gala è un “atomico” sgabello contenitore in multistrato di betulla ideato dal designer Luca Maci.

    Ispirato a Dalì e al suo “Galatea con sfere” del 1952, costituisce una sorta di galassia attorno al fruitore che diviene, dal centro, fulcro gravitazionale del sistema, a scelta in equilibrio o in rotazione attorno all’asse verticale.

    Un oggetto sempre mutevole al variare dell’angolo di osservazione; un elemento d’arredo funzionale dai pronunciati caratteri plastico-scultorei.

     

    Altezza 40 cm.
    Diametro 35 cm.

Start typing and press Enter to search

Translate »
X
Benvenuto in Sacca
Benvenuto nella Galleria Sacca!
WooChatIcon 0