Luigi Napolitano

Luigi Napolitano, classe 1979. Maturità artistica nelle Arti Applicate sez. Mobile presso l’I.S. d’Arte F. Juvara di San Cataldo nel 98 e a Palermo la laurea in Architettura nel 2011. Ho iniziato un percorso professionale e personale a Palermo, approfondendo soprattutto gli aspetti inerenti alla rappresentazione e all’interior design.

Il Design che amo è quello che esprime ed evoca idee e contenuti da vivere concretamente. Dove l’oggetto deve farsi carico della capacità di comunicare: esprimere ed evocare per l’appunto, dei contenuti che aprano un canale di relazione, di gioco, di curiosità, tra il prodotto e il suo fruitore. Questa relazione deve essere “un di più” del mero uso formale di un oggetto.
Un Design capace, quindi, di coinvolgere la gente in un continuo stimolo creativo ed evocativo. Occorre coinvolgere le persone in un continuo stimolo creativo ed evocativo, rendendole partecipi in qualche modo, alla dimensione creativa, suggerendo una nuova esperienza del fare.

Prediligo inoltre tutti i materiali che abbiano una connotazione di sostenibilità ambientale. Amo il legno, la pietra, il feltro, ma anche la ceramica.
Un secondo aspetto che mi caratterizza nell’uso dei materiali, è la loro natura primitiva o archetipica, per cui cerco di rispettarne il più fedelmente possibile la sua natura, il colore, la grana, senza mai snaturarne la loro verità.

Principali attività e riconoscimenti

2018 Vincitore del “Agorà Textile Sez. Irisun Raytent”. Martano (LE).

2018 Esposizione “Past meet Future” Materia Indipendent Design Festival, Catanzaro.

2017 Vincitore del “Awards Talent Design 2017” Taormina.

2017 Esposizione “What’s up?” Taomoda-Design, Taormina.

2015 Vittoria del concorso internazionale per Formabilio Srl, con Rimodula.

PRODOTTI

Start typing and press Enter to search

Translate »
X
Sono contento di averti qui Sacca
Benvenuto nella Galleria Sacca!
WooChatIcon 0